Sensor Instruments
Entwicklungs- und Vertriebs GmbH
Schlinding 11
D-94169 Thurmansbang
Telefon +49 8544 9719-0
Telefax +49 8544 9719-13
info@sensorinstruments.de

Sensori di lucentezza e rivelatori di marcature
Serie GLOSS / Serie RLS


  (Serie GLOSS)
(Serie RLS)

Glossmetri inline (Serie GLOSS)

Con la Serie GLOSS è disponibile quindi, oltre alla serie RLS-GD, un'ulteriore gamma di glossmetri inline.
 
Mentre la serie RLS-GD si distingue per l'estrema sensibilità alla luce esterna e il punto di forza sta nell'area di rilevamento ampia e quindi un'integrazione ottica elevata (passa-basso ottico), con la Serie GLOSS si punta su un'area di rilevamento minima (ca. la metà della Serie RLS-GD). Pertanto la Serie GLOSS è localmente più sensibile (effetto passa-basso ottico minore) e rispetto alla Serie RLS-GD significativamente più veloce e compatta.
 
Sono disponibili cinque diversi tipi con angolo standard di 20°, 60° e 85°, nonché 45° e 75°, che trovano applicazione principalmente nell'industria cartaria. Oltre alle uscite analogiche i sensori GLOSS sono muniti di uscite digitali, che possono essere utilizzare per l'apprendimento.
 
Per i sensori di lucentezza della Serie GLOSS sono disponibili diversi angoli di misura standard:

20°:
Per superfici a lucentezza elevata
Un sensore di brillantezza a 20° viene utilizzato se si devono determinare gradi di lucentezza >70GU. Cioè, se il gradi di lucentezza misurato con un glossometro di 60° è >70GU, viene utilizzato un sensore di lucentezza di 20°.

45°:
Standard TAPPI (industria cartaria) per superfici lucenti

60°:
Per superfici a lucentezza media
Un sensore di brillantezza a 60° viene utilizzato se devono essere determinati gradidi lucentezza da >10GU a <70GU. Questa variante è "tuttofare". Il sensore di brillantezza a 60° è standard per la maggior parte delle applicazioni.

75°:
Standard TAPPI (industria cartaria) per superfici opache 

85°:
Per superfici opache
Un sensore di brillantezza a 85° viene utilizzato se si devono determinare gradi di lucentezza <10GU. Cioè, se il gradi di brillantezza misurato con un glossometro a 60° è <10GU, viene utilizzato un sensore di brillantezza a 85°.
 
[GU = Gloss Unit]


Sensori di lucentezza (Serie RLS-GD)
Rivelatori di marcatura (Serie RLS-MD)

Durante la produzione di pellicole di plastica (pellicole di design, rivestimenti da parete, rivestimenti da pavimento, rivestimenti per tavole, pellicole di materiale espanso e materiali di supporto rivestiti per l'industria mobiliera, l'industria automobilistica, l'industria della moda o l'industria edile) nonché di elementi di ceramica (piastrelle e piastre di ceramica da parete e pavimento) sempre più frequentemente viene richiesto un controllo di qualità al 100% della superficie visibile.
 
I sensori RLS-GD consentono un rilevamento senza contatto del grado di lucentezza, rendendo possibile grazie al contemporaneo rilevamento dell'oggetto da due direzioni differenti (riflessione diretta e riflessione diffusa) un'analisi indipendente dall'intensità. Il sensore, in questo modo, può effettuare l’apprendimento su una determinata superficie e possono essere definite fino a 31 finestre di tolleranza per il valore per cui è stato effettuato l’apprendimento. L'output avviene in modo digitale attraverso cinque uscite.
 
Per il rilevamento di marcature (qualora debbano per esempio essere rilevate marcature lineari su sfondi differenti, senza dover modificare l'impostazione del sensore per quest’ operazione) è idoneo il sensore RLS-MD-2-FIO che dispone di due allacciamenti per i conduttori ottici, due sorgenti di luce bianca e due ricevitori.
 


NOTIZIE

Prossima fiera:

K 2019
Düsseldorf, Germania
16-23 ottobre 2019
più...

sps
smart production solutions

Norimberga, Germania
26-28 novembre 2019

più...

++++++++++++++++++++++++++

Nuovo comunicatoo stampa:
Prospettive brillanti!
più...

++++++++++++++++++++++++++

Nuovo video:
Tutorial controllo getto nebulizzato con L-LAS-TB-75-AL
più...

++++++++++++++++++++++++++

Nuove applicazioni:
Application News N°639-641
  • Rilevamento del cordone di saldatura su tubi in acciaio inox (N°639)
  • Rilevamento di difetti del cordone di saldatura su tubi in acciaio inox (N°640)
  • Controllo inline di un cordone di saldatura su tubi in acciaio inox (N°641)
più...

++++++++++++++++++++++++++

Note importanti sugli aggiornamenti del software
più...





FIND US ON ....

Facebook Youtube in Xing Twitter

TOP